Il Premio Biennale Carlo Bonatto Minella è nato nel 2010 per ricordare Carlo Bonatto Minella, talentuoso studente dell’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino che visse nel XIX Secolo vicino a Torino e che, dimenticato per molti anni, rivive oggi come momento di riflessione per comprendere e per dare sostegno alle nuove generazioni. 

E’ un premio biennale per pittori, scultori, fotografi, performer e video artisti promosso ed organizzato da Areacreativa42 e dalla sua presidente Karin Reisovà.

Nella prima edizione il vincitore è stato Alessandro Cardinale il quale, dopo il Premio, ha vinto la Biennale di Pechino.

Due anni dopo (2013), 823 artisti sono stati ammessi alla fase finale del Premio, provenienti da tutta Italia e dall’estero ed il presidente di giuria è stato Vittorio Sgarbi.

La mostra dei 4 vincitori ex aequo è stata allestita nelle magnifiche sale settecentesche di Casa Toesca e quella dei finalisti nella neoclassica Villa Vallero.

Una seconda tappa è seguita poi alla Hernandez Art Gallery, nel cuore di Milano.

La III Edizione 2015/16, il Premio ha avuto una grandissima crescita ed un forte consenso nazionale ed internazionale; alla giuria internazionale sono state sottoposte infatti 1174 opere presentate a concorso di artisti provenienti da 46 Paesi del mondo. Il nuovo progetto è caratterizzato da una dimensione internazionale attraverso il coinvolgimento di gallerie ed istituzioni pubbliche e private non solo in Italia, ma anche all’estero.

Le mostre degli artisti vincitori e finalisti sono state a Casa Toesca, Villa Vallero (Rivarolo C.se), Torino (Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino), Londra e Praga. 

La Galleria Christine Park di Londra ha ospitato la mostra dei vincitori ed una selezione di finalisti nel dicembre 2015, e successivamente la galleria Art Salon S con sede nella Dancing House, edificio nel centro di Praga, noto a livello internazionale e progettato dall'architetto Frank Gehry, e nel RoxyNod, proattivo centro per giovani musicisti, artisti, performers situato nel centro di Praga hanno ospitato due mostre curatoriali. Successivamente, l’Istituto di Cultura Italiana di Praga ha ospitato la mostra dell’artista Gloria Recanatini, menzione speciale del Direttore.

La mission del Premio Carlo Bonatto Minella è accompagnare gli artisti durante e dopo il percorso del Premio, fornire visibilità e concrete possibilità espositive anche oltre confine, nonché documentare il loro lavoro con un catalogo di qualità edito da Silvana Editoriale in doppia lingua.

Il sostegno agli artisti si è realizzato anche attraverso residenze d’artista e progetti realizzati ad Areacreativa42 che hanno coinvolto artisti vincitori e finalisti delle tre edizioni sin qui svolte.

In questa nuova edizione il Premio si svolgerà a Torino, Milano, Londra, Praga e Madrid in 7 spazi espositivi. Verranno conferite menzioni speciali e residenza d'artista, un catalogo in doppia lingua edito da Silvana Editoriale.

 

Premio organizzato da

Logo areacreativa42